Castagne caramellate al profumo d’arancia

Novembre e… castagne!

Novembre va in montagna e abbacchia la castagna.

Novembre tempo di castagne! Perché non provarle in questa insolita ricetta che vede la agrumata combine con succo di limone e arancia?

Ingredienti

  • 30 castagne
  • 50 g di zucchero
  • 25 g di acqua
  •  2 arance
  • 6 cucchiai da cucina di succo di limone Limmi
  • 1 bicchierino di Grand Marnier

Preparazione

Incidi le castagne trasversalmente e mettile a sbollentare in acqua calda per circa 10 minuti. Scolale, falle raffreddare e quindi sbucciale. Sistema le castagne in una pentola ricolma d’acqua e falle cuocere per circa 20/25 minuti.

Nel frattempo, in un pentolino alto di acciaio inossidabile, a fuoco molto moderato, unisci lo zucchero con il succo di limone e l’acqua. Per far amalgamare e sciogliere bene lo zucchero, ruota il pentolino (non girare con il cucchiaio!). Per evitare che lo zucchero si cristallizzi sui bordi della pentola, spennellali con un po’ di acqua calda.  Aggiungi il succo delle due arance, rigira bene il pentolino e spegni il fuoco.

A questo punto, prendi le castagne, asciugale e adagiale nel pentolino con il caramello. Allontana il pentolino dal gas, versa un bicchiere di Grand Marinier (non direttamente sulle castagne) e infiamma con un accendigas. Se il fuoco non si esaurisce subito, soffoca il flambè con un coperchio.
Servi come accompagnamento a un goloso gelato alla vaniglia o al limone oppure come snack post cena, da gustare sorseggiando un bicchiere di Porto o di Passito di Pantelleria.

NB: Il nostro esperto consiglia di scegliere un vino novello se si preferisce, invece, gustare, delle croccanti caldarroste.