Castagnole al limone

Castagnole al limone

Sono fritte, buone, e soprattutto una tira l’altra! Non c’è Carnevale senza il loro simbolo gastronomico: le castagnole, quelle che in alcune regioni d’Italia vengono chiamate anche “strufoli”.
Guarda come è facile impastarle.

Pronto, ai fornelli, via!

Ingredienti

  • 220 gr farina 00
  • 50 gr zucchero
  • 50 gr burro
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di succo di limone Limmi
  • scorza grattugiata di 1 arancia BIO
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • olio di semi per friggere
  • zucchero semolato

Procedimento

In una ciotola metti la farina e fai un buco al centro in cui aggiungerai le uova intere. Inizia a mescolare con un mestolo di legno, unisci lo zucchero, il burro ammorbidito, la scorza di arancia e il succo di limone Limmi.
Continua a mescolare, aggiungendo il lievito per dolci. Quando l’impasto indurisce continua ad impastare fino ad ottenere una palla liscia e omogenea.
Forma dall’impasto tante piccole palline di uguali dimensione e poggiale su un foglio di carta forno. In una padella larga, scalda abbondante olio di semi e friggi le castagnole – due o tre alla volta –  in modo da non abbassare troppo la temperatura dell’olio. Adagiale sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e ripassale nello zucchero semolato.