Risotto ai frutti di mare al profumo di limone

Risotto ai frutti di mare al profumo di limone

Cosa c’è di più estivo di un saporito risotto ai frutti di mare profumato al limone? Segui con noi la ricetta e assaporalo con un calice di bollicine ghiacciato.

Effetto “vista mare” per le tue papille gustative assicurato.

Ingredienti

(per 6 persone)

  • 450 g di riso vialone nano
  • 350 g di frutti di mare (gamberi, seppioline, cozze, vongole, polipetti)
  • 3 cucchiai di Limmi succo di limone
  • 100 ml di olio d’oliva extravergine
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla
  • un mazzetto di prezzemolo
  • ½ peperoncino rosso
  • brodo vegetale ( 1 litro di acqua, 2 carote, 2 cipolle, 1 costa di sedano, olio extravergine di oliva, sale)

Preparazione

Lava bene le cozze e le vongole.

Prepara il brodo vegetale: lava e taglia le verdure, poi  immergile nell’acqua. Quando l’acqua bolle, sala e fai cuocere per altri 15 minuti. Frulla le verdure e falle cuocere per altri 5 minuti. Setaccia con un colino il brodo, in modo da rimuovere la polpa. Se ti avanza, puoi riporlo in freezer e riutilizzarlo altre volte.

In una casseruola fai rosolare in 2 cucchiai di olio un trito cipolla e aglio, quindi aggiungi i frutti di mare, copri e cuoci a fuoco alto finché non si aprono le conchiglie. Aggiungi le seppioline tagliate a listarelle e i polipetti, irrora con ½ bicchiere di vino bianco. Aspetta 10 minuti, quindi aggiungi i gamberi sgusciati. Allunga con il succo di limone.

A questo punto, aggiungi il riso. Fallo rosolare un pochino, sfuma con il vino bianco e aggiungi a poco poco un po’ di brodo, quando vedi che si sta asciugando. Spolvera con un trito di prezzemolo e peperoncino.

Mescola e aggiungi sempre un po’ di brodo quando vedi che il riso sta per “attaccarsi”.

Porta a termine la cottura e servi decorando con qualche fogliolina di prezzolo.

Lasciaci il tuo commento

Rispettiamo la tua privacy. Il tuo indirizzo email non sarà visibile.