Torta pere, mandorle e limone

torta pere e mandorleSei pronto a preparare un dolce di stagione, goloso e ideale per feste di compleanno e pranzi della domenica? Ottobre è il mese della pera, il frutto gustoso, ricca di fruttosio, potassio e povero di sodio che conoscerai nelle moltissime varietà. La pera si sposa divinamente con le benefiche mandorle e il profumo solare del limone.

Ingredienti

  • 3 pere (Conference o William)
  • 75 g farina 00
  • 1 bustina di lievito
  • 2 uova
  • 80 g di mandorle pelate
  • 150g burro
  • 125g zucchero di canna
  • 6 cucchiai da cucina di Limmi succo di limone
  • un pizzico di sale

Preparazione

Preriscalda il forno a 180°. Sbuccia e taglia a fettine le pere e irrorale con 3 cucchiai di succo di limone LIMMI.

In una ciotola lavora le uova e lo zucchero, quindi aggiungi la farina e il burro. Incorpora le mandorle tritate, unisci il lievito e un pizzico di sale. Lavora bene il composto e aggiungi altri 3 cucchiai da cucina di succo di limone Limmi.

Versa il composto nella tortiera, aggiungi le fettine di pera e decora con una manciata di mandorle tagliate a lamelle sottili

Informa e cuoci per 35/40 minuti.

 Provala con uno speziato matcha giapponese.

  Curiosità

6 varietà di pera, per tutti i gusti:

  1. Pera William ha origine da una cultivar inglese del ‘700, ha una buccia sottile, una forma tondeggiante ed è molto succosa. È nota, nella variante dalla buccia rossa, con il nome Bartlett. È la varietà più diffusa e in Italia è prodotta in Emilia Romagna e in Veneto
  2. Pera Decana, cultivar francese dell’800 caratterizzata da una polpa dolce e compatta, molto digeribile e con proprietà lassative. È quella più utilizzata per le marmellate e i succhi di frutta
  3. Pera Abate Fétel, cultivar francese dal collo lungo e la buccia ruvida e dorata. È tra le più diffuse in Italia e tra le più dissetanti e amate.
  4. Pera Kaiser, cultivar francese, la buccia è color ambrato e ruvida. Prodotta in Cile, Italia e Sud Africa questa varietà ha una buccia rugginosa e una polpa aromatica e granulosa.
  5. Pera Coscia, cultivar made in Italy, nota anche come Coscia di Monaca. Questa varietà è caratterizzata da una forma minuta, una polpa dolce e granulosa e la buccia, in fase di maturazione, tende al giallo
  6. Pera Conference, cultivar di origine inglese, prodotta in Italia e Olanda è caratterizzata da una forma irregolare, un peduncolo lungo e da una polpa avorio dolce e aromatica

Lasciaci il tuo commento

Rispettiamo la tua privacy. Il tuo indirizzo email non sarà visibile.