Tutti i benefici di curcuma e limone

La curcuma, o zafferano delle indie, ha un benefico potere antinfiammatorio e agisce sul sistema immunitario. Per attivare i benefici e l’assorbimento della curcuma devi consumarla (un cucchiaino al giorno) con un pizzico di pepe nero.

Considerata una delle spezie della salute, è nota per le sue proprietà antiossidanti, antisettiche e cicatrizzanti: aiuta cervello, pelle, cuore e abbassa i livelli di colesterolo.

Il suo principio attivo, la curcumina, favorisce la purificazione del fegato, contrasta l’invecchiamento cellulare e ha potere antibatterico.

Puoi usare la polvere della radice di curcuma come condimento – a fine cottura – di verdure, pollo, o riso- alle quali conferirà il noto colore giallo ocra. Puoi utilizzarla per preparare il latte d’oro, un potente concentrato benefico della medicina ayurvedica a base di curcuma, latte di mandorle e miele, ideale per ridurre le infiammazioni in modo naturale.

Per un poderoso effetto purificante ti consigliamo di aggiungere un cucchiaio di curcuma al benefico decotto mattutino a base di acqua calda, succo di limone e zenzero.

Per un effetto antibiotico naturale, e per combattere il mal di gola, diluisci 1 cucchiaio di miele e 1 cucchiaio di curcuma in 9 cucchiai di succo di limone Limmi. Mescola tutto per bene e consuma da solo o versaci un po’ di tè verde.

Lasciaci il tuo commento

Rispettiamo la tua privacy. Il tuo indirizzo email non sarà visibile.