Osteoporosi

Che cos’è l’osteoporosi?

L’osteoporosi è una malattia ossea che colpisce in prevalenza le donne in età adulta, dopo i 60 anni. Comporta una progressiva riduzione del tessuto osseo e le ossa diventano sempre più fragili. Il periodo della menopausa è quello in cui il rischio di ammalarsi aumenta; l’insorgente carenza di estrogeni, ormone che favorisce la crescita ossea, ne è la principale causa. Il corpo ha bisogno di calcio per formare e conservare in buono stato i tessuti ossei.
Una dieta ricca di calcio e vitamine è alla base di ogni cura preventiva contro l’osteoporosi, che colpisce soprattutto le donne. A tal fine è necessario innanzitutto curare l’alimentazione, seguendo una corretta attività motoria (leggera, ma costante) e consumando cibi ricchi di calcio e vitamine (latticini, pesce, verdure e frutta).

Il limone: un potente alleato

Anche il limone è certamente d’aiuto. L’acido citrico in esso contenuto favorisce l’assorbimento e l’impiego di calcio da parte del nostro organismo. Ogni mattina appena svegli, a digiuno, bevete un bicchiere di acqua tipieda stemperato con succo di limone e aceto di limone. Se preferite, dolcificate con il miele, che oltre ad essere un prezioso calmante omeopatico, contribuisce ad accrescere il contenuto di calcio.