Perché devi iniziare la dieta del limone se vuoi dimagrire

La dieta del limone è una dieta disintossicante e dimagrante che si basa sul consumo di succo di limone.

Questa dieta promette di purificare l’organismo e di far perdere fino a 1 chilo alla settimana.

Se navighi su internet, ti sarai imbattuto in diverse varianti della dieta del limone, originalmente ideata da Stanley Burroghs nel 1976 con la pubblicazione di The Master Cleanser.

Secondo la teoria di Burroghs la bevanda al succo di limone per la dieta del limone deve essere preparata con:

  • 2 cucchiai da tavola di succo di limone (LIMMI) o di lime
  • 2 cucchiai da tavola di succo d’acero puro
  • 1/10 di cucchiaio da tè di pepe di cayenna
  • circa 300 ml di acqua (calda o fredda)

Varianti più recenti sostituiscono il pepe di cayenna con altri ingredienti come cannella, paprica o zenzero, e/o eliminano il succo d’acero.

La ricetta più semplice prevede di miscelare un bicchiere di acqua e la spremuta di 1 limone (3 cucchiai di succo di limone LIMMI)

Su quali principi si basa la dieta del limone?

Secondo la millenaria medicina ayurvedica succo di limone e acqua aiutano a depurare l’organismo dalle tossine, rafforzando il sistema immunitario.

Bere acqua e limone favorisce il buon funzionamento dell’apparato digerente, aiuta a bilanciare il pH delle urine, ‘lava’ letteralmente l’intestino e accelera il metabolismo.

Ecco perché bere acqua e succo di limone fa dimagrire.

Certamente, è ovvio, il dimagrimento sarà effettivo se si segue un’alimentazione sana e bilanciata e si fa un po’ di attività fisica. Ti consigliamo di affidarti sempre al tuo medico o al tuo nutrizionista di fiducia per raggiungere con equilibrio la perdita di peso.

Salva