Tè freddo al limone

Ingredienti

  • 3 cucchiai di tè nero
  • 2 cucchiai di tè alla menta
  • 1 litro di acqua
  • 18 cucchiai da cucina di succo di limone Limmi
  • 150 g. di zucchero

Preparazione

Miscelate le due qualità di tè e irrorate con l’acqua. Lasciate in infusione per circa 5 minuti, quindi incorporate lo zucchero fino a scioglierlo completamente. Dosate 18 cucchiai di succo di limone Limmi e aggiungeteli al tè.
Riponete la bevanda in frigorifero, per almeno 2 ore, prima di servire.

Un‘idea rinfrescante per un torrido pomeriggio estivo: versate il tè in grandi bicchieri e accompagnatelo con una pallina di gelato al limone.

Vi siete mai chiesti perché il limone schiarisce il tè?

Perché il tè è un estratto naturale che si comporta come indicatore. Lo stesso vale anche per il cavolo rosso, i fiori, i mirtilli e altre bacche; contengono tutti sostanze dette antocianine (pigmenti) che sono responsabili del loro cambiamento di colore in certe condizioni e precisamente in associazione o in soluzioni acide. E’ il caso del succo di limone, che contiene una concentrazione alta di acido ascorbico. E se voleste tornare al colore originale? Beh, provate ad aggiungere un pizzico di bicarbonato di sodio, un alcale con proprietà cosiddette basiche (Ph).